Stampa su Forex

stampa su forex

La stampa su Forex è un ottimo modo per mettere in evidenza le tue foto o le tue opere grafiche. Questo tipo di stampa è particolarmente adatto alla stampa diretta, poiché è facile da modellare e leggero ma resistente. 

La stampa su Forex è anche impermeabile, il che la rende perfetta per la pubblicità outdoor o all’aperto. In questo post del blog, ti fornirò alcune informazioni utili su questo tipo di materiale stampabile.

Cos’è la stampa su Forex?

La stampa su pannelli Forex è una tecnica che utilizza fogli di PVC (cloruro di polivinile) per creare stampe di grande formato. Il processo di stampa prevede l’utilizzo di inchiostri UV-curable, che vengono polimerizzati con luce ultravioletta in modo da non sbiadire nel tempo come altri tipi di inchiostro. Questi inchiostri inoltre rendono le stampe impermeabili, rendendole ideali per l’uso all’aperto.

Questo tipo di stampa è particolarmente buono per la stampa diretta, in quanto è facile da modellare e leggero ma resistente. 

Che tipo di materiale è il forex?

Il Forex è un materiale in PVC che può essere usato per molti scopi diversi. Esiste dagli anni ’50 ed è fatto di cloruro di polivinile espanso, o PVC. È leggero ma resistente, il che lo rende ideale per la stampa diretta su stampe di grande formato come cartelloni o poster! 

Questo tipo di materiale è anche impermeabile, quindi non devi preoccuparti che la tua stampa venga danneggiata dalla pioggia o dalla neve o da altri agenti atmosferici come lo smog.

Stampa su Forex: quale spessore scegliere?

Per quanto riguarda la stampa su pannelli Forex, ci sono tre spessori principali tra cui scegliere: 

Forex 3 mm

La stampa su pannelli forex con uno spessore di 3 mm è uno dei più scelti nell’ambito della cartellonistica pubblicitaria interna. Ha anche un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Forex 5 mm

Se il tuo intento è quello di creare segnaletica interna o esterna lo spessore ideale è il forex 5 mm. Da un lato resistente e dall’altro leggero, potrai usarlo anche su superfici con un’estensione maggiore e addirittura rivestire intere pareti con i pannelli.

Forex 10 mm

Il suo spessore lo rende davvero resistente e se cerchi qualcosa che duri a lungo questa è la dimensione giusta perché può resistere anche diversi anni. Il peso è il suo unico “neo” perché se vuoi utilizzarlo a lastra intera diventa poco pratico e gestibile.

Un altro svantaggio è la sua flessibilità e quindi non sarebbe adatto ad essere usato su totem o pannelli autoportanti.

Quanto costa la stampa forex?

I costi della stampa forex variano a seconda delle dimensioni e del colore, ma generalmente vanno da poche decine di euro a salire. Il prezzo dipenderà anche dallo spessore del pannello.

Come devi preparare i file per essere stampati su forex

Ti consiglio di usare programmi e software come Photoshop, Illustrator, Indesign. Ti consentono di creare delle grafiche pubblicitarie accattivanti. Una volta pronti il file viene messo in connessione con la stampante digitale che procederà alla lavorazione del file.

Se non sei pratico puoi fare un corso o rivolgerti ad un grafico esperto. 

Un consiglio finale: quando il tuo file è pronto prima di procedere ad una stampa in serie, chiedi sempre se è possibile fare una stampa di prova.

 © Copyright 2022 4x3pubblicitadinamica.com - Mappa del sito